Windows 8 – Come ripristinare lo Start di Windows 7 + altre configurazioni 1


Windows 8.1 sarà il prossimo aggiornamento di Casa Microsoft e come tutti sappiamo, porterà con se alcune modifiche anche grafiche, come ad esempio, lo Start sulla barra di applicazioni come su windows 7.

Windows 8, non ha suscitato tanto interesse tra gli utenti, poichè volevano lo Start di Windows 7 su questo sistema operativo, eliminando anche la Grafica Metro all’avvio.

Oggi in questo articolo, vi proprongo una valida alternativa per chi non vorrebbe scaricarlo l’ultimo aggiornamento di Windows 8.1, che dovrebbe essere rilasciato a fine mese di Agosto.

Il suo nome è StartIsBack ed e’ un  programma per ripristinare il menù di Start di Windows 7 in Windows 8.

Vediamo insieme le sue caratteristiche e la compatibilità con i vari sistemi operativi :

Requisiti di sistema:

Sistema operativo: Windows 8 (qualsiasi edizione), Windows Server 2012 (w / GUI di installazione), Windows Embedded Standard 8 (w / shell di Esplora risorse)

Il programma è stato già testato su Windows 8 Enterprise a 32 Bit.

StartIsBack e’ un  programma che serve per ripristinare il menù di Start di Windows 7 in Windows 8.

Una volta installato, non vi accorgerete nemmeno di avere aggiunto un nuovo programma, poichè le funzionalità sono praticamente le stesse.

Il programma non si limita solamente, ad avere l’aspetto grafico dello start classico compresa se si vuole l’attivazione dell’Aero, ma permette di avere tutte le funzionalità, di fare ad esempio una ricerca sulla barra delle applicazioni, di usare il Drag & Drop, di cliccare col tasto desto su Computer o sulla lista dei programmi, per aprire in modo corretto il menù utente o Amministratore (Administrator).

L’autore dice che la funzionalità del menu di Start in versione Windows 7 in Windows 8 per ragioni di compatibilità non e’ stata del tutto eliminata dalla Microsoft e quindi lui si e’ solamente “limitato” a riattivare questa funzione aggiungendo comunque l’interfaccia.

Il programma all’avvio del S.O. permette di entrare direttamente nel desktop, non caricando la schermata di avvio di windows in versione Modern (ex Metro), e’ multilingua compreso l’italiano e l’installazione e l’uso sono semplicissimi.

Una volta installato darà subito la possibilità di configurarlo anche se potrete comunque scegliere di effettuare la configurazione in seguito, usando quindi all’inizio le opzioni di default.

Quindi possiamo dire, un buon programma che ci aiuta a mantenere la comoda barra di avvio anche nell’ultima versione del sistema operativo Microsoft.

Vediamo insieme la configurazione :

  • Per configurare il menu di start cliccare col tasto destro del mouse sul pulsante Start e scegliere Proprietà
  • Per aprire la schermata di avvio di windows inversione Modern (ex Metro) premere i tasti CTRL + Win (Start) o la rotellina del mouse
  • Se si vuole disattivare l’avvio del programma senza disinstallarlo basta premere ESC in fase di avvio del sistema operativo

Vi lascio uno screenshot dove vi sarà possibile capire meglio la sua configurazione :

N.B. L’ultima versione disponibile da poter utilizzare è la versione 1.3.2 scaricabile da quì : LINK

Sono uscite altre versioni, ma al momento non si possono utilizzare completamente.