SwiftKey Recensione – La nuova tastiera disponibile per iOS 8 1



Torniamo oggi col nostro appuntamento settimanale, dedicato alle recensioni di determinate applicazioni.
Oggi è il turno di SwifKey, la nuova tastiera disponibile solo per iOS 8. Andiamo ad esaminare tutte le caratteristiche e le funzionalità con tanto di screenshot!

Andiamo ad analizzare in tutto e per tutto questa famosa tastiera, disponibile da qualche giorno per iOS 8, nel nostro iPad.

Dopo aver scaricato Swiftkey, dovremmo avere un’icona nella Home col suo nome. Inoltre, per attivare la tastiera, dovrete recarvi in Impostazioni> Generali> Tastiere> Tastiere> Aggiungi nuova tastiera> Selezioniamo SwiftKey> Torniamo indietro e, cliccando su di essa, diamo il consenso a tutti i dati.

Aperta l’applicazione, troveremo un menù piuttosto piacevole e flat, dove possiamo gestire varie impostazioni:

Nella prima riga, ovvero quella denominata Swiftkey Cloud, potremo:

  • Aggiungere un account, così da avere in tutti i dispositivi gli stessi suggerimenti e le stesse impostazioni
  • Personalizzazione, permette di integrare vari servizi social alla tastiera, tra cui FB, Twitter e altri
  • Backup e Sincronizzazione, serve alla funzione descritta sopra, ovvero avere la stessa esperienza con più dispositivi
  • Dispositivi collegati, controllare gli altri smartphone/tablet collegati all’account
  • Aggiornamenti e-mail, potrete essere aggiornati via e-mail sui prodotti dell’azienda SwiftKey

Nella seconda, ovvero in Lingue, avremo:

  • Lingue scaricate: Gestire, attivare, disattivare e cambiare layout alle lingue scaricate
  • Lingue disponibili: Aggiungere lingue alla tastiera, ne sono disponibili moltissime, come vedete

La terza schermata, ridefinita Impostazioni Tastiera, include le seguenti opzioni:

  • Temi: Potremo cambiare l’aspetto della tastiera, scegliendo tra il tema nero (Nickel Dark) e bianco (Nickel Light)
  • Impostazioni avanzate: Potremo attivare o disattivare la correzione automatica, attivare o disattivare il punto rapido (doppio tocco nella barra) e inserire automaticamente o meno le maiuscole all’inizio e “Cancella i miei dati personali”, che permette appunto di cancellare i nostro dati definitivamente

La quarta e la quinta schermata offrono le seguenti opzioni:

  • Informazioni su SwiftKey: Potremo visualizzare le informative sulla privacy, la licenza open-source, condizioni di utilizzo e visitare il sito ufficiale o i relativi account nei toggle in basso.
  • Serve aiuto?: Permette di scoprire, tramite il sito, altre funzionalità della tastiera e di ottenere aiuto tramite l’assistenza SwiftKey.

Tralasciando il capitolo applicazione, vediamo, tramite il seguente screenshot, come si presenta “nelle sue veri vesti”:

Come vedete, noi abbiamo attivato il tema nero, che risulta particolarmente gradevole alla vista. Tramite lo screen, possiamo notare i seguenti:

  • Il posizionamento dei tasti avviene come sempre, ed è sempre presente il tasto per nascondere la tastiera
  • Tenendo premuto il tasto “stile browser” torneremo alla tastiera stock
  • In alto, sopra le lettere, troviamo i suggerimenti, che come vedete mi hanno permesso di scrivere la frase “Ciao sono interessato” senza digitare nulla, ma solo seguendo i suggerimenti
  • I tasti appaiono leggermente più grandi rispetto a quelli della tastiera stock di iOS 8.0.2

Infine vi lasciamo al download, che potete trovate su App Store a questo link (gratuitamente). Vi ricordiamo che naturalmente il download è disponibile solo per i dispositivi montanti iOS 8.0 o superiori, visto il supporto alle tastiere di terze parti introdotto con tale versione.