Niente iPhone 7s e 7s Plus, ma bensì iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone Edition [Aggiornato x5 – Ufficiale, si chiamerà iPhone X]


Arrivano nuovi rumors molto interessanti per quanto riguarda la presentazione del prossimo Keynote di Apple, non ci saranno iPhone 7s, 7s Plus ma bensì iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone 8 Edition.

Nuovi rumors molto interessanti arrivano sul web, un nuovo report afferma che al prossimo Keynote Apple non presenterà nessun iPhone 7s e 7s Plus, ma bensì iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone Edition (iPhone 8 Edition), la stessa conferma arriva anche tramite alcuni produttori di custodie cinesi.

iPhone 8 e iPhone 8 Plus, saranno identici ad iPhone 7 e 7 Plus, mentre l’ iPhone Edition, sarà quello che fino ad oggi abbiamo chiamato iPhone 8 (Edition) o iPhone X.

Le stesse fonti confermano anche che il modulo di ricarica Wireless, sarà di tipo QI e sarà compatibile con la maggior parte dei caricabatteria in commercio.

Cosa ne pensate? Sarà realmente così?

AGGIORNAMENTO

Arriva una notizia molto interessante per quanto riguarda il prossimo iPhone 8, tutti i rumors ad oggi gli hanno dato nomi diversi, chi iPhone 8 (Edition) come il sito in questione, chi iPhone Edition, chi iPhone X come il famoso @Evleaks, ma oggi arriva la conferma, il suo nome sarà iPhone X e arriva direttamente da una immagine inviata per errore da una agenzia di marketing proveniente dall’ Olanda, di cui il provider del paese è KPN, uno dei principali che commercializzerà il dispositivo.

La stessa immagine, è stata rimossa pochi minuti fà, ma per fortuna rilevata in tempo dallo stesso Forbes.

AGGIORNAMENTO x2

Nuovo rumors per quanto riguarda la commercializzazione dell’ iPhone X, secondo Macotakara il lancio del 22 Settembre non sarà di questo dispositivo ma bensì dell’ iPhone 7s e 7s Plus,  per l’ iPhone X si dovrà aspettare per Ottobre massimo Novembre, poichè Apple ha dei problemi legati al Display OLED, potrebbe anche essere che il dispositivo esca senza Touch ID, quindi a questo punto stando quanto riportato in precedenza, gli altri due iPhone non si chiameranno iPhone 7s e 7s Plus ma bensì iPhone 8 e iPhone 8 Plus come da Titolo dell’ articolo.

E voi cosa ne pensate? Sarà realmente così?

AGGIORNAMENTO x3

Ottima notizia per tutti gli utenti, nella giornata di ieri, è trapelata per sbaglio la versione di iOS 11 GM, ovvero la Golden Master, grazie a questo sbaglio ancora una volta di Apple, adesso sappiamo con certezza i nomi ufficiali dei nuovi tre dispositivi, già accennati in calce all’ articolo, si chiameranno iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.

I primi due avranno il display LCD, mentre l’ ultimo, ovvero iPhone X, avrà un design completamente rinnovato e nuova tecnocologia per quanto riguarda il riconoscimento del volto, ovvero il Face ID e tanto altro ancora, tutto questo arriva su twitter, grazie ad uno sviluppatore che ha condiviso alcune stringhe di codice, in oltre grazie sempre ad alte stringhe di codice, viene confermata la ricarica Wireless.

A questo punto non ci resta che attendere il Keynote del 12 Settembre.

AGGIORNAMENTO x4

Arrivano altri aggiornamenti per tutti gli utenti, nel codice di iOS 11 GM sono state scoperte altre novità, la prima riguarda la RAM, sia iPhone X che iPhone 8 Plus avranno 3GB di RAM, mentre l’ iPhone 8 ne avrà solo 2GB, la seconda novità sta nella fotocamera, quella posteriore sarà di 12 Mpx e supporterà i video a 4K a 60 FPS e i video a 1080P a 240 FPS, quella anteriore invece sarà di 7 Mpx con supporto ai video 1080P a 30 FPS.

A queste novità si aggiunge quella del processore, sarà l’ A11 Fusion a 6 Core, 2 Core saranno ad alte prestazioni chiamati “Mistral”, mentre gli altri 4 Core saranno ad alta efficienza e prenderanno il nome di “Monsoon”.

Un’ altra novità arriva anche per quanto riguarda la sicurezza del dispositivo, per poter eseguire il Backup del dispositivo o il Pairing con il PC/Mac, si dovrà digitare, la password di sblocco, oltre al riconoscimento facciale o Touch ID.

AGGIORNAMENTO x5

Arriva un’ altra novità trovata nel codice di iOS 11 GM, Apple tramite software vorrà ridurre o eliminare del tutto l’ effetto burn-in, ovvero l’ immagine sovraimpressa nel display, questo problema in questo momento affligge tutti i display OLED, ci riuscirà?