Jailbreak iOS – Eliminiamo Cydia in modo pratico e veloce 1



Avete avuto problemi con il vostro iPhone o iPad con il Jailbreak e volete ripristinare il tutto allo stato di Fabbrica? Non sapete come fare? In questa guida, vedremo insieme come riportare il vostro dispositivo allo stato originale eliminando il Jailbreak con un metodo molto veloce e pratico.

Chi ha un dispositivo Jailbroken, sa benissimo che, effettuando aggiornamenti vari di tweak da Cydia, potrebbe danneggiarsi o andare in loop e quindi deve essere ripristinato allo stato originale.

Molti utenti a questo punto, si chiedono ancora come velocizzare l’ operazione eliminando totalmente dal dispositivo, ogni traccia di Cydia, oggi lo vedremo insieme.

Per eliminare ogni traccia di Cydia dal dispositivo, bisogna effettuare un ripristino totale con iTunes, per prima cosa, bisogna collegare il dispositivo tramite USB al proprio PC e portarlo in modalità DFU premendo per circa 10 secondi i tasti Home e Power insieme, poi rilasciare in seguito solo il tasto Power, finché su iTunes non compare il messaggio “Dispositivo in modalità recovery”.

Questo metodo, diciamo che è quello che ci farà ripristinare il dispositivo in tutta sicurezza, senza avere errori di ripristino.

Andare su iTunes, sulla parte destra, comparirà il vostro dispositivo in modalità recovery, a questo punto, non vi resta che andare a premere su “Ripristina iPhone”.

In questo caso, potrete scegliere se effettuare il backup del vostro dispositivo, oppure ripristinare allo stato di fabbrica, a voi la scelta.

Un qual cosa che l’ utente non sa è quella che in alcuni siti, c’è riportato, che l’ aggiornamento potrebbe durare più di un ora, poichè iTunes, deve fare il Download dell’ aggiornamento di iOS, invece un consiglio molto pratico è quello di scaricare l’ aggiornamento a parte, così che, quando si dovrà ripristinare il dispositivo, invece di premere solo su Ripristina e far scaricare il nuovo iOS da zero, si potrà premere contemporaneamente lo Shift + Ripristina, scegliendo il percorso dove è stato scaricato iOS, avviando una procedura molto più veloce del previsto.

Vi viene dato questo consiglio, perchè se ci dovrebbero essere problemi sui server di Apple, il Download dell’ aggiornamento si potrebbe bloccare, a questo punto o aspettate la fine del Download o iniziate da zero, se invece fate come da consiglio, tutto questo non avverrà.

E’ buona norma, conservare sempre al sicuro, l’ ultimo aggiornamento di iOS, per poter velocizzare ancora il metodo sopra riportato.

Una volta ripristinato il dispositivo allo stato originale, potrete eseguire il ripristino da Backup se lo avete effettuato prima dell’ operazione, il consiglio è quello di eseguire sempre un backup del proprio dispositivo, prima di ripristinarlo.

Spero che questa guida, sia utile a tutti, ogni tanto fa sempre bene ricordare certe procedure di aggiornamento, Backup e Ripristino.