iPhone 5S – Il sensore per le impronte digitali portera dei ritardi nella produzione 2


Arrivano nuove indiscrezioni per quanto riguarda l’ iPhone 5S e l’integrazione delle nuova tecnologia delle impronte digitali.

Molto probabilmente, il prossimo iDevice di Apple, sarà l’iPhone 5S, ma con qualche problema al lancio.

Sembra proprio che il sensore di impronte digitali sta causando dei problemi alla produzione.

La Apple, vorrebbe utilizzare  la nuova tecnologia AuthenTec, per l’integrazione del sensore di impronte digitali, che addirittura potrebbe anche sostituire il pulsante Home dell’iPhone.

 

La fonte delle nuove indiscrezioni, sembra essere attendibile, ecco quanto è stato dichiarato :

 

“La scarsa disponibilità dei chip per il sensore delle impronte digitali e dei circuiti integrati del driver LCD  costringerà la Apple a ridurre le spedizioni nel primo trimestre del lancio dell’iPhone 5S, che come previsto dovrebbe essere a settembre/ottobre 2013.

La produzione dei sensori sia per quelle delle impronte digitali e sia quello dei chip per il driver LCD dell’iPhone 5S, sarebbe dovuta iniziare alla fine di giugno o all’inizio di luglio, ma per cause date ai tassi di rendimento della società, ritarderanno alla fine di luglio.

 

I ritardi interesseranno all’incirca 3 milioni di unità.

 

La Apple, come già visto in precedenza, dovrebbe presentare l’iPhone 5S a settembre/ottobre, insieme all’ iPhone Economico  e  ad altri prodotti.

Il nuovo dispositivo, dovrebbe avere un processore più veloce e una fotocamera posteriore migliorata, mantendendo comunque l’aspetto dell’ iPhone 5.