iPhone 5S – Anche il Wall Street Journal conferma la presenza del sensore di impronte digitali 1


Siamo quasi vicini, mancano alcune ore, precisamente quattro, all’ evento Apple atteso da tutti gli utenti, in cui la Apple, dovrebbe presentare i suoi nuovi iDevice.

Mancano alcune ore all’ atteso Event Apple, che ci svelerà ufficialmente i nuovi prodotti di Casa Cupertino e soprattutto, ci svelerà l’ufficialità dell’ iPhone 5S e del suo sensore di impronte digitali.

Intanto, rimanendo in attesa delle ore 19.00 Italiane, ore 18.00 in diretta Live su la maggior parte dei siti/blog, continuano ad arrivare immagini e notizie ufficiali per quanto riguarda il sensore di impronte digitali dell’ iPhone 5S.

Anche il Wall Street Journal, conferma la presenza del sensore sull’ iPhone 5S.

Il sensore, molto probabilmente, anzi sicuramente, è stato studiato e progettato dagli ingegneri di AuthenTec, la società che vennne acquista dalla Apple, nel 2012 per 356 milioni di dollari e che nell’ aprile di quest’anno aveva ricercato del personale per la funzionalità Fingerprint, vi basta guardare Quì.

Il WSJ dichiara che il sensore ad impronte funziona molto bene, è molto intuitivo e ha una perfezione di lettura invidiabile ai lettori di impronte a livello professionale, questo vuol dire che funziona molto meglio.

Per abilitare la lettura dell’impronta basterà premere il Tasto Home senza scorrere il dito.

Questa funzione è implementata solo sull’iPhone 5S,  mentre sull’ iPhone 5C ci sarà il Tasto Home classico.