iOS 7.1.2 – Come risolvere il blocco del dispositivo durante l’ aggiornamento via OTA


Qualche giorno fa, la Apple, ha rilasciato iOS 7.1.2 per tutti i dispositivi, ma alcuni utenti sono rimasti bloccati durante l’ aggiornamento via OTA, ovvero sono rimasti con il dispositivo bloccato, oggi vedremo come risolverlo insieme.

iOS 7.1.2

Qualche giorno fa, la Apple ha rilasciato per tutti i dispositivi il nuovo aggiornamento iOS 7.1.2, però molti utenti, durante l’ aggiornamento hanno avuto alcuni problemi sul proprio dispositivo, rimanendo bloccato proprio durante l’ aggiornamento via OTA.

Tante volte, vi è stato spiegato, che fare l’ aggiornamento via OTA, potrebbe portare a questi problemi, molti blog, non vi spiegano il come mai, oggi il sito TUTTO HACKINTOSH – CYDIA & JAILBREAK, vi spiegherà il perchè ogni tanto, si potrebbe inceppare a questa problematica.

L’ aggiornamento via OTA è una sorta di aggiornamento del sistema operativo, sicuramente vi sarete accorti, che se fate l’ aggiornamento diretto (via OTA), il peso del download e sempre inferiore a quello completo che vi rilascierà APPLE, un esempio banale lo potrete notare su quello dell’ IPad ad esempio, circa 25MB via OTA, invece quello completo è di qualche GigaByte, vi siete spiegati il perchè?

L’ aggiornamento via OTA, aggiorna solamente i file essenziali del File System, mentre quello completo, vi aggiorna completamente il dispositivo, pensate a quando avete un PC con Windows 7 e dovete fare un Upgrade a Windows 8.

L’ Upgrade non è altro che un aggiornamento del sistema operativo, nient’ altro, ma se avete problemi su Windows 7, ve li porterete anche su Windows 8, invece se formattate il PC, lo farete diventare come nuovo, ecco perchè ogni tanto l’ aggiornamento via OTA, porta questi problemi.

Ma ora torniamo a noi, dopo questa piccola spiegazione che tanti blog non spiegano, per risolvere la problematica, quindi il blocco del dispositivo durante l’ aggiornamento via OTA, è consigliabile, se il dispositivo rimane accesso con la rotellina che gira, spegnerlo, premendo contemporaneamente il Tasto Home e il Tasto Power, per poi riaccenderlo, premendo solamente il tasto Power.

Se all’ accensione, noterete il logo della Apple e il dispositivo si accende, vuol dire che comunque l’ aggiornamento è andato a buon fine, ma avrete dei problemi a seguire sul dispositivo sicuramente, quindi scegliere se ripristinare nuovamente il dispositivo tramite iTunes, collegandolo al PC e scaricando a parte l’ aggiornamento completo di iOS 7.1.2.

Sicuramente dopo il ripristino completo e l’ installazione completa di iOS 7.1.2, noterete sicuramente una maggiore velocità e fluidità del dispositivo.

Spero che con questa piccola premessa iniziale e con l’ultima spiegazione per risolvere la problematica, il tutto sia stato utile anche per i futuri aggiornamenti iOS.