iOS 6.1 beta 2 – Apple non chiude la falla il Jailbreak continua senza problemi


Ragazzi, come sempre vi tengo ogni tanto aggiornato di quello che sta succedendo nel mondo Jailbreak di iOS 6.
Sapete benissimo dell’uscita dell’ iOS 6.1 beta 2, in cui si pensava, che ci potevano essere problemi, per coloro che stanno lavorando duramente, per ottenere un tool di sblocco per il Jailbreak dei nostri Device.
Invece non è così, i nostri Hacker, sapendo di questa uscita, sono riusciti a testare anche quest’ultimo aggiornamento di casa Apple e la loro risposta è stata:
STATE TRANQUILLI CHE APPLE NON HA CHIUSO NESSUNA FALLA IL CAMMINO CONTINUA.
Intanto, riepiloghiamo un attimo quello che sta succedendo e che lavoro stanno effettuando i nostri Bravi Maestri del Dev-Team.
@Planetbeing sta lavorando ad un jailbreak sfruttando le modalità classiche, mentre @p0sixninja sta provando a bucare le bootROM, ovvero, come spiegato in precedenza, la prima porzione di codice che iPhone 5 (e gli altri iDevice) eseguono subito dopo l’accensione.
Bucata questa, si arriverebbe ad un Jailbreak per iPhone 5, a prescindere dalla versione del sistema operativo, diciamo tipo “userland”.
Non si sa di preciso la data di uscita ma il Jailbreak per iOS 6 dovrebbe essere disponibile, salvo complicazioni, dopo Natale, probabilmente durante il rilascio di iOS 6.1, obbligando chi vuole il jailbreak a non aggiornare all’ultima versione disponibile.
Cosa devo dirvi di più, continuate a seguirmi, ogni piccolo aggiornamento a riguardo, sarà postato in questo Blog TUTTO HACHINTOSH OSX.
STAY TUNED….