Installazione IATKOS L2 Vers. 10.7.2 (LION) INTEL + Aggiornamento 10.7.3 [Parte 2^] 2


Molti utenti, mi stanno chiedendo come si fa a installare questa versione di IATKOS L2 e poi fare l’aggiornamento al 10.7.3 di Lion su un PC non Mac con installato Snow Leopard per poi installare windows 7 ed ecco che vi ripropongo la guida.

Siamo arrivati alla seconda parte del nostro VIAGGIO OSX.

Oggi parliamo invece di come creare la partizione per LION e installare IATKOS L2 Vers. 10.7.2, versione per INTEL.

Nella 1^ Parte vi ho spiegato come creare le partizioni ed ecco che è arrivato anche il momento per il nostro LION.

Prima di procedere, però sempre un consiglio avere tutto l’occorrente necessario:

  1. IATKOS L2 scaricabile da quì http://www.iatkos.tk/2011/11/iatkos-l2-lion-1072-keep-up-to-date.html come torrent versione INTEL e non AMD non confondetevi, nella versione per AMD ci sta scritto e sarebbe NIRESH 12495, che in questo momento non è funzionante come si credeva.
  2. Multibeast, stavolta per Lion
  3. Kernel per 10.7.2
  4. FINDER
  5. Alcuni programmini utili che vi servono per ottimizzare il sistema e farlo funzionare, come MACPILOT che poi vi spiegherò a cosa vi serve.
  6. Aggiornamento ComboUpdate 10.7.3 direttamente da APPLE per aggiornare il vostro sistema alla penultima versione di LION
  7. Vi posto tutti questi programmi in un solo File tranne l’aggiornamento e sono reperibili quì: http://www.2shared.com/file/gaEjJzFy/Programmi_LION.html

Allora vi spiego il tutto:

Sicuramante se avete letto con attenzione il mio articolo precedente si è anche li parlato di Legacy KERNEL e altro, anche quì è la stessa cosa, ma in modo totalmente diverso.

Attenzione e non mi dimenticherò mai di dirvelo che l’installazione di LION è molto più semplice di quella di SNOW, ci sono meno passaggi da fare, ma molte più impostazioni da fare su CHAMALEON di OSX e CHAMALEON WIZARD.

Allora, penso che ormai avete capito cosa serve Multibeast e quindi, mi limiterò solamente a postarvi degli SCREENSHOT per la personalizzazione.

 

Il Kernel per 10.7.2, vi serve per far girare meglio il processore AMD su questo tipo di OSX, ma sicuramente vi starete chiedendo cosa sia quel FINDER.app, questo FINDER, non è altro che la barra in alto che vedete anche su SNOW, e dato che cambiate totalmente il KERNEL, se non sostituite il FINDER, non vi funzionerà.

Ragazzi siete pronti?????

Si parte, allora cominciamo.

L’installazione di LION non è uguale a quella di SNOW, cioè vi spiego meglio il funzionamento per installare LION.

L’installazione da effettuare io la chiamo non BOOTABLE, cioè non devo fargli fare il boot da DVD come per installare SNOW, ma mi servo proprio di lui per installare LION nella sua partizione dedicata.

Perche’ NON BOOTABLE??? La risposta è facile….. Immaginate di avere un sistema per INTEL come questo, cosa può accadere se lo fate BOOTABLE???? Secondo me non parte, infatti all’avvio vi dirà che non avete il processore intel e di applicare un FIX al riavvio.

E così facendo inseriamo il DVD con SNOW acceso e funzionante, vi si aprirà il CD sulla vostra scrivania, se avete fatto come spiegato in dettaglio nel mio articolo precedente, dovreste avere dentro le applicazioni, un programma che si chiama SHOWALLFILES, serve appunto per vedere tutti i file nascosti di sistema, come quelli di windows.

Fatto ciò, andiamo sul nostro DVD e ci clicchiamo su e ce lo apriamo, vediamo che all’interno ci stanno tante cartelle, di cui una con il nome System, entrateci dentro, poi su installation,poi su package e alla fine andate su OSINSTALL.mpkg, come in figura:

Una volta quì, cliccateci su e si apriranno queste finestre:

Proseguite in avanti fino ad arrivare anche quì alla personalizzazione come avete fatto con SNOW, seguite alla lettera quello flaggato, se avete qualcosa di diverso come usb, fatelo pure, ma non audio e video ok?

Fatto tutto ciò andate su installa.

Alla fine dell’installazione, vi uscirà la scritta, installazione eseguita con successo, e non dovete riavviare per nessun motivo.

Dovete immediatamente prendere dal file ZIP che vi ho postato su, MACPILOT e lo dovete installare, poi dovete estrarvi il kernel 10.7.2 v4, e FINDER.app.

Vi posto prima alcuni screenshot di MACPILOT:

Estraetevi tutti i file che vi ho postato nel link, installate MACPILOT apritevi MACPILOT, continuate, quando vi chiede di inserire il seriale mettete quello che vi ho postato nel link, attivatelo, una volta fatto questo andate su SHOWALLFILES, cliccateci su per aprirvelo e andate su show, in modo tale da vedere tutti i file nascosti anche quelli di sistema, andate dentro l’HD di LION, vedete all’interno un file nascosto MACK_KERNEL, eliminatelo e copiate dentro, il nuovo MACK_KERNEL v4.

A questo punto vi riaprite MACPILOT si aprirà una finestra, andate su Tools, poi su file folders, a destra vi comparirà una lista di processi, andate su quello sottolineato in blu, andate su choose schegliete il file MACK_KERNEL che avete cambiato e date ok, in poche parole il vostro file che prima era visibile ora è diventato invisibile di sistema, questo in questo momento serve a far questo.

Una volta fatto questo procedimento, dovete prendere il file FINDER.app fate copia e lo incollate in questa directory che vi dico, sempre dentro LION: SYSTEM-LiBRARY-CORESERVICES e incollate quì, vi dirà di sostituire il file e date ok.

Il gioco è fatto a metà.

Ora arriva il bello della personalizzazione con CHAMALEON WIZARD:

Dovete personalizzare così come vedete in foto:

Attenzione però, non appena modificate stavolta sul WIZARD, sul CHAMALEON di OSX, vi cancellerà i386 della vostra architettura, quindi dopo aver fatto i passaggi come vi sono gia stati spiegati in precedenza, chiudete il WIZARD e andate sul CHAMALEON di OSX e dovete avere come quì in foto:

Non appena avete fatto così, e siete sicuri di tutto, riavviate anzi meglio spegnre il PC per far svuotare la CACHE al KERNEL della vostra CPU.

Scommetto che il sistema non si avvia o sta troppo tempo a caricare.

Se fa così, spegnete il pc, accendete, vi comparirà il BOOT di CHIMERA, andate sull HD di LION, barra spaziatrice, si apre una stringa, scrivete così alla lettera: -legacy GraphicsEnabler=si, se il sistema parte, vorrà dire che su WIZARD dovete flaggare il GRAPHICSENABLER, se anche così non vi si avvia o vi compare la mela e scompare, comparendo lo schermo nero, vorrà dire che non avete eseguito a parola i processi o che il MACK_KERNEL v4 non è invisibile come file di sistema, quindi dovete avviare da SNOW e andare a modificare da li con il WIZARD su HD di LION, Org.chamaleon.boot.plist che si troverà all’interno della cartella EXTRA, diciamo come il processo di SNOW e controllare anche quel file MACK.

Una volta fatto questo, riavviate e se nuovamente non si avvia, vuol dire o che non è flaggato il KERNEL CACHE sul WIZARD, o si è cancellato dal CHAMALEON di OSX i386 che dovete inserire manualmente.

Vi dico questo perchè l’ho testato con le mie mani non appena flaggavo il GraphicsEnabler, me lo cancellava da OSX, e io ho fatto all’opposto.

Se è così non dovete riavviare, poichè la CACHE del KERNEL del processore è carica, quindi dovete spegnerlo, e vi do questo consiglio ogni qualvolta, volete passare da snow a lion e viceversa, mentre se poi volete passare su windows non ce ne di bisogno.

Una volta fatto, accendete, andate su LION, invio, vi dovrà partire la mela e la rotellina che girà, date di nuovo invio e aspettate, tempo minimo 45 secondi massimo 1 minuto alla grande ma nemmeno, fidatevi sono tempi dati così deve avviarsi il sistema, il mio con l’orologio ci sta 15 secondi, massimo 20.

E così ragazzi siamo arrivati anche a LION 10.7.2 che dovrà essere aggiornato alla versione 10.7.3.

ATTENZIONE NON AGGIORNATE ALLA VERSIONE 10.7.4 POICHE’ ANCORA IL KERNEL PER 10.7.4 V6 PER AMD NON è STATO TESTATO ANCHE SE E’ GIA’ REPERIBILE SUL LINK CHE VI HO POSTATO DA DOVE DOVETE SCARICARE I KEXT.

Dai ragazzi siamo quasi alla fine………

Per poter aggiornare alla versione 10.7.3, non dovete fare altro che lo stesso procedimento che avete fatto con la versione 10.7.2, per quanto riguarda il MACK_KERNEL V4 CHE DOVETE SOSTITUIRE DOPO L’AGGIORNAMENTO, e il FINDER.app.

Fatto questo avete concluso………

Riavviate il tutto e vedrete con i vostri occhi che il sistema funziona alla perfezione e fate tutti gli aggiornamenti che vi dice tranne già l’ho detto su.

Ricordatevi di controllare i vostri driver con quelli che vi ho postato nel mio primo articolo, perchè fino a quando sono ATI va bene così, se invece sono NVIDIA siete molto più fortunati di me, poichè i sistemi OSX, sono NATIVI NVIDIA.

Se non dovesse essere così, ormai sapete che dovete andare a modificare sul WIZARD, e stare attenti a I386 di OSX.

UNA DRITTA PER AVERE IL BOOT SENZA AVVIARE DAL CD, DOVETE FLAGGARE LA PRIMA COSA KERNEL CACHE, SE VOLETE FAR APRIRE ITUNES, APPSTORE E ALTRI PROGRAMMI CHE RICHIEDONO UN GRANDE QUANTITATIVO DI MEMORIA, DOVETE FLAGGARE ETHERNET BUILT-IN.

Questo è tutto, per qualsiasi problema CONTATTATEMI E VI RISPONDERO’ IMMEDIATAMENTE…. NON APPENA POSSIBILE.

SPERO CHE VI PIACCIA QUEST’ALTRO ARTICOLO

ALLA PROSSIMA CON L’INSTALLAZIONE DI WINDOWS 7.