Guida News – Come impedire ad un ladro di disattivare Trova il mio iPhone


Sul nostro iDevice, abbiamo sicuramente tante applicazioni installate, ma una in particolar modo è importante se il nostro iDevice viene rubato o lo perdiamo, l’ applicazione si chiama Trova il mio iPhone.

Trova il mio iPhone è un servizio gratuito che è offerto dalla Apple e incluso in iCloud e ci consente di sapere la posizione del nostro iDevice se per caso lo perdiamo o ce lo rubano.

Sfruttando l’applicazione gratuita installata su un altro iDevice o su Mac tramite iCloud.com riusciremo a sapere la posizione satta dove si trova.

Tutti sappiamo che dall’applicazione o dal sito web, possiamo, non solo conoscere la sua posizione, ma anche inviare un messaggio in remoto, di cancellare i dati a distanza e far partire un allarme sonoro.

Vediamo insieme ora come disattivare la modifica di spegnimento di questa particolare applicazione se un ladro ce lo ruba.

Un ladro, sicuramente, la prima cosa che farà, sarà quello di spegnerlo, per evitare che venga localizzato, ma alla prima accensione, l’utente potrà nuovamente sperare di trovare la posizione del dispositivo, ma se andremo ad attivare una opzione sull’applicazione stessa “Non consentire le modifiche”, per il ladro sarà più difficile il suo lavoro.

Quindi, per evitare che il ladro elimini l’account iCloud e disabiliti la localizzazione, sarà sufficiente andare in Impostazioni – Generali – Restrizioni, andare su Abilita Restrizioni e in Localizzazione sotto la voce Privacy.

Da qui, andare su “Non consentire le modifiche”, in modo tale che nessuno possa disattivare la localizzazione del dispositivo, senza conoscere la password che è stata scelta dall’utente.

Una volta fatto questo procedimento, dovremo tornare indietro e dal menu Restrizioni andare su Account per poi selezionare di nuovo “Non consentire le modifiche”.

Questo impedirà a chiunque di poter cancellare o anche modificare l’account memorizzato su iPhone o iPad.

Lo sapevate questo? Che ne pensate?