Buone Notizie Jailbreak iOS 6 – iPhone 5


Il jaibreak per iOS 6, dopo settimane senza nessun risultato, potrebbe fare balzi in avanti grazie all’abilità di uno degli hacker più famosi, parliamo come sempre di @p0sixninja,  che starebbe per mettere le mani su qualcosa di veramente incredibile.
Nel caso in cui andasse in porto quanto detto precedentemente dal famoso hacker,(VEDASI ARTICOLO PRECEDENTE), iOS 6 si aprirebbe a tutto e a tutti, Cydia inclusa e perchè?
@p0sixninja, sta lavorando alla decriptazione della bootROM di iPhone 5 come spiegato in precedenza.
Cos’è la bootROM?
Parliamo della prima porzione di codice che iPhone 5 esegue all’avvio, in poche parole non è altro che l’avvio dei nostri device.
Una vulnerabilità scoperta a questo livello renderebbe ad Apple l’impossibilità di chiudere la falla, almeno fino all’ uscita del prossimo iPhone.
Le memorie sulle quali è scritta la bootROM, che Apple chiama SecureROM, sono in sola lettura, il che vuol dire, che questo tipo di falla non può essere chiusa via aggiornamento.
Nel caso in cui il progetto di @p0sixninja andasse a buon fine, questo, si tradurrebbe in jailbreak effettuabile per tutti i device, compreso anche l’iPhone 5.
Intanto però qualcuno forse, ha gia detto a qualcuno di questa falla e parliamo proprio di ZDI.
Zero Day Initiative è una base di controspionaggio, ma allo stesso tempo benevolo e vi spiego il perchè.
Gli hacker lavorano per i nostri Jailbreak ma allo stesso tempo, vengono pagati per fornire a zero day gli exploit e le vulnerabilità non ancora rilasciate.
@p0sixninja ha invitato a chi partecipa ai lavori per il jailbreak di iOS 6 di lasciare perdere ZDI.
Ci chiediamo, se qualcuno abbia già provveduto a fornire a zero day gli exploit?
Rimanete con noi per avere ulteriori aggiornamenti a riguardo.
STAY TUNED….