Android – WhatsApp diventa a pagamento dopo il primo anno


Questa notizia girava sul web già da un pò di tempo, ma ora ne abbiamo la certezza, “WhatsAp”p mette il canone e diventa a pagamento dopo il primo anno.

WhatsApp la nota applicazione di messaging, disponibile sempre in versione Free, diventerà a pagamento dopo il primo anno di utilizzo, un vero canone annuale, che ha suscitato non poche reazioni da parte degli utenti.

Il pagamento dell’applicazione non riguarderà gli utenti iOS, ma sarà solo per gli utenti Android, Windows Phone e Blackberry e sarà di 0,79 centesimi all’anno.

Su iOS il canone non si dovrà pagare, poichè rimarrà quello di sempre 0,89 centesimi.

Per vedere quando dovrete pagare il canone e se già la state usando da tempo, dovete andare nelle Impostazioni dell’App e poi alla voce Informazioni account, lì troverete la data da quando iniziare a pagare il canone.

Sinceramente parlando non condivido questa azione da parte di Android e voi cosa ne pensate?